Autore: Andrea Palazzolo

Nato il 19 Dicembre 1992, ha capito subito che il cinema era la sua strada. Dopo essersi laureato in filosofia all'università di Palermo e aver seguito esami, laboratori e corsi sulla critica, la storia del cinema e la scrittura creativa, si è focalizzato sulle sue più grandi passioni: scrivere e la settima arte. Ha scritto per L'occhio del cineasta ed è stato redattore per Cinesblog fino alla sua chiusura. Ora si occupa di news e articoli per ScreenWorld.it, per CinemaSerieTv.it e CultWeb.it

un'immagine di the judge

Il film The Judge è stato girato prevalentemente nello stato del Massachusetts. Infatti, la cittadina di Carlinville in Indiana, dove è ambientato il film, in realtà è fittizia e le riprese sono avvenute in svariati luoghi storici e comuni dello stato americano. Vediamo alcune location nel dettaglio. Una delle location più riconoscibili del film è Worcester, in particolare l’aeroporto in cui arriva Hank Palmer (Robert Downey Jr.) a inizio film. La casa vittoriana in cui vive il padre di Hank, Joseph Palmer (Robert Duvall), è ubicata a Milton sulla School Street. La sequenza alle pompe funebri è stata girata ad…

Continua a leggere

Il film The Judge finisce con Hank che rimane con il padre, dopo che è stato rilasciato dal penitenziario, per vederlo morire. Dopo il funerale visita l’aula di tribunale in cui ha lavorato per cinquant’anni come giudice. La trama di The Judge ruota attorno a Hank Palmer (Robert Downey Jr.), un avvocato di successo, troppo sicuro di sé e con un rapporto conflittuale con Joseph Palmer (Robert Duvall), suo padre. Dopo essere tornato nel paesino in cui è nato, scopre che il genitore è stato accusato di aver ucciso uno dei suoi precedenti imputati, Mark Blackwell (Mark Kiely) e decide…

Continua a leggere

Il film Contact, del 1997, finisce con la dottoressa Ellie Arroway (Jodie Foster) che non riesce a dimostrare con prove reali di aver avuto un primo contatto con gli alieni e per questo chiede di avere fede in lei. La comunità scientifica la deride, ma la gente comune le crede. La sequenza conclusiva mostra come la Casa Bianca nasconda un’effettiva prova del viaggio della scienziata, ma decida di nasconderla e pagarle altre ricerche. Il film si concentra principalmente sulla dicotomia tra scienza e fede. Durante il corso degli eventi la dottoressa crede solo nei fatti empirici, dimostrabili e reali, mentre…

Continua a leggere

Il significato del titolo del film L’Esorcista – Il Credente fa riferimento al personaggio di Victor, interpretato da Leslie Odom Jr., che ritrova la fede pur di salvare la figlia dalla possessione demoniaca. La pellicola uscita a Ottobre 2023, è un sequel diretto del cult horror L’Esorcista del compianto William Friedkin, andando a resettare tutti i precedenti seguiti e prequel\spin off. Protagonista della vicenda è Victor che perde la moglie a causa del terremoto di Haiti del 2010 e rimane da solo con una figlia piccola. Ai giorni nostri la ragazza tenta una seduta spiritica per parlare con la madre,…

Continua a leggere

Il film Una doppia verità finisce con una scena flashback in cui si vede l’avvocato Richard Ramsey che uccide Boone Lassiter facendo passare il reato per legittima difesa, ma il figlio della vittima torna a casa e confessa la verità per salvare la madre. In questo legal movie in cui non tutto è come sembra, ci si ritrova nell’aula di tribunale in cui viene giudicato se Mike Lassiter (Gabriel Basso) sia colpevole o meno dell’omicidio del padre Boone (Jim Belushi). L’avvocato Ramsey (Keanu Reeves) viene chiamato da Loretta (Renèe Zellweger), la madre del giovane, per difenderlo dalla pubblica accusa. Il…

Continua a leggere

Nikita finisce con Nikita che torna a casa e scopre che il suo volto è divenuto pubblico ed è ricercata per omicidio. Scoperta dal suo ragazzo, i due si lasciano e lei scompare nel nulla facendo perdere le sue tracce all’agenzia dei servizi segreti francesi che l’ha addestrata e ingaggiata. Nel quarto lungometraggio di Luc Besson con protagonista Jean Reno, il regista francese mette in scena una storia di rivalsa, di sopravvivenza e di libertà. In questo adrenalinico action ci viene narrata la vita della giovane Nikita (Anne Parillaud), una tossicodipendente che viene condannata all’ergastolo dopo aver ucciso un poliziotto.…

Continua a leggere

Il film Speed finisce con l’antagonista della storia, Payne, che durante uno scontro sul tetto di un treno in corsa con l’agente Jack Traven viene decapitato da un semaforo della metropolitana. Annie Porter è bloccata in un vagone e per questo motivo il protagonista fa deragliare la locomotiva per poterne uscire illesi. Speed è un action thriller uscito nel 1994 con protagonista Keanu Reeves. La trama ruota attorno al personaggio di Jack (Keanu Reeves) che si ritrova a dover obbedire alle richieste del terrorista Payne (Dennis Hopper). Questi ha piazzato una bomba su un autobus e il rischio di detonazione…

Continua a leggere

Kong: Skull Island è stato girato in Australia, alle Hawaii e nelle regioni del Vietnam del Nord. Nonostante ci sia larghissimo uso di effetti visivi, la maggior parte delle riprese si sono comunque svolte in molti ambienti reali, nel rispetto di tutte le norme e regole per luoghi naturali e storici di rilievo. Le riprese si sono svolte dall’inizio del mese di Ottobre 2015 fino al Marzo del 2016. I posti più suggestivi che sono stati trovati per l’Australia comprendono innanzitutto la Gold Coast nel Queensland. Si registra che questa zona sia la terza, su tutto il territorio australiano, per…

Continua a leggere

Only murders in the building 3 finisce con l’arresto di Clifford e Donna DeMeo, accusati per l’omicidio di Ben Glenroy. Poco prima dei titoli di coda, la stagione ci lascia con un nuovo cliffhanger in cui la controfigura di Charles Haden Savage, Sazz Pataki, viene assassinata, dando inizio a un nuovo mistero che verrà sviluppato nella prossima stagione. In questa terza stagione della serie di successo disponibile sulla piattaforma streaming Disney+, la trama ruota attorno all’omicidio di Ben alla prima dello spettacolo teatrale di Oliver Putnam (Martin Short). Mentre il povero regista tenta di mantenere a galla la sua pièce…

Continua a leggere

Maria Corleone è stata girata nelle città di Roma, Palermo e Milano. Tra le prime ambientazioni che si vedono all’interno dello show è riconoscibilissimo il Duomo di Milano, ma anche Fiumicino, sul litorale romano, e Roma. Le riprese hanno avuto inizio a dicembre 2021 fino ai primi mesi del 2022, a febbraio. In particolare spiccano le riprese sul territorio della Sicilia, come quelle avvenute ad Aspra, la borgata marinara di Bagheria che si affaccia sul Golfo di Palermo, che viene inquadrato più volte nelle sequenze dove si intravedono anche le tipiche imbarcazioni colorate che si trovano in quella zona. In…

Continua a leggere

Nati stanchi è stato girato in Sicilia, a Siracusa, e a Milano. Alcune riprese si sono svolte anche nel Lazio, in provincia di Viterbo. Per quanto riguarda le location milanesi se ne contano poche. Il negozio dove comprano i tanga per la serata in discoteca e la strada dove vengono inseguiti dalla polizia si trovano in Via Dante e in Via Giovanni Mayr. La scena nella quale tentano di prendere i mezzi pubblici senza biglietto è stata girata al piano ammezzato della stazione di Lodi TIBB della linea 3 della metropolitana. L’unica altra ambientazione non siciliana è Nepi, in provincia…

Continua a leggere

Maria Corleone non è basata su una storia vera. La fiction vuole raccontare qualcosa di nuovo e originale, senza fare accenno a fatti di cronaca o alla realtà, rimanendo nella pura finzione. Anche se considerando la tematica simile, quella della criminalità organizzata siciliana, e il nome della protagonista, alcuni spettatori si sono chiesti se ci possa essere qualche riferimento al personaggio di Mary Corleone, interpretato da Sofia Coppola ne Il Padrino Parte III, ma nulla in merito è stato dichiarato dagli autori della serie. La trama della fiction in onda su Canale 5, con protagonista Rosa Diletta Rossi, narra le…

Continua a leggere

Il film Nati stanchi finisce con Ficarra e Picone che riescono ad annullare il concorso che avevano vinto, evitando di sposarsi con le loro fidanzate e di iniziare a lavorare. Convolano a nozze, invece, i loro due amici Tony e Tania, anche se lei lo lascia per l’ennesima volta nel bel mezzo della cerimonia, poco dopo aver detto “Lo voglio”. La trama vede protagonisti Salvatore Ficarra e Valentino Picone, due ragazzi scapestrati e disoccupati di un piccolo paesino siciliano. Sono fidanzati con Sandra (Marica Coco) e Loredana (Stefania Bonafede) e anche se la famiglia e gli amici fanno loro pressioni,…

Continua a leggere

Attacco al potere 2 finisce con Mike Banning che salva il Presidente degli Stati Uniti, di nuovo, e libera Londra dall’assedio terroristico dello yemenita Aamir Barkawi. Con l’aiuto dell’agente del MI6 Jax Marshal e del vicepresidente Trumbull riescono a scovare i traditori del governo britannico e a sconfiggere tutti i terroristi che tenevano sotto scacco la città. Dopo il clamoroso successo del primo Attacco al potere, l’agente Banning (Gerard Butler) torna in azione in questo action movie ricco d’adrenalina. In visita alla capitale del Regno Unito per i funerali del primo ministro britannico, si ritrova al centro di una trappola…

Continua a leggere

Storia di una ladra di libri non è tratto da una storia vera, anche se si ispira in qualche modo a ciò che i genitori dell’autore del romanzo Markus Zusak, che hanno vissuto la guerra, gli hanno raccontato quando era piccolo. Ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, il romanzo di finzione ha personaggi immaginari, anche se il contesto in cui si muovono è ispirato a quello reale. La trama di Storia di una ladra di libri, infatti, è incentrata sulla figura della giovane Liesel Meminger (Sophie Nèlisse) che viene adottata dagli sposi Hubermann, Rosa (Emily Watson) e Hans (Geoffrey Rush).…

Continua a leggere

Ocean’s Twelve finisce con Danny e la sua banda di ladri che vince la sfida lanciata da NightFox. Riescono a rubare l’uovo fabergé prima del loro avversario e, sconfiggendolo, lo costringono a ripagare il debito che avevano con l’antagonista del primo film. Sul finale ritroviamo Rusty (Brad Pitt) che fa riconciliare la sua ex ragazza Isabel (Catherine Zeta-Jones) con il padre, anche lui un famoso ladro. La trama di questo secondo capitolo delle avventure di Danny Ocean vede impegnata la banda del primo film in un nuovo tentativo di furto, ma siccome sono ricercati in America, decidono di farlo in…

Continua a leggere

Oceano di fuoco – Hidalgo, film del 2004, non è tratto da una storia vera, anche se il personaggio di Frank T. Hopkins è realmente esistito, così come il suo mustang con cui ha effettivamente cavalcato in lungo e in largo. Quello che il film racconta, però, ovvero le sue gesta e la corsa lungo il deserto non sembrerebbero mai accadute. La trama narra di un pony express ai tempi del 1897, essenzialmente un postino che galoppa in giro per il paese a consegnare missive, che è diventato famoso per la sua celerità. Uno sceicco sente parlare di lui e…

Continua a leggere

Ocean’s Twelve, heist movie del 2004, è stato girato in diverse location degli Stati Uniti d’America, come Atlantic City, Chicago, Las Vegas, in Florida e nel New Jersey. Inoltre è stato girato in Europa, toccando l’Italia, tra Roma e Trapani, a Parigi, in Francia, e ad Amsterdam nei Paesi Bassi. Proprio le riprese in Europa sono il fiore all’occhiello del film. Ad Amsterdam la troupe ha girato in diverse location famose, come l’Hotel Pulitzer nel quartiere Jordaan. L’albergo è considerato ad oggi uno dei 10 migliori della città sia per lusso che per il classico stile architettonico, tipico della zona.…

Continua a leggere
cover-dal-film-a-un-metro-da-te

In A un metro da te la malattia dei protagonisti è la fibrosi cistica, una grave malattia che coinvolge stomaco e polmoni ed è genetica. All’interno del film vengono spiegati sintomi, cause e possibili cure. Infatti, la storia si propone di mostrare a quanti più spettatori possibili le dinamiche vissute dai pazienti affetti da questo male, maa anche di sensibilizzare nella conoscenza su di essa. Ecco cos’è la fibrosi cistica. La fibrosi cistica è una malattia ereditaria causata da un’alterazione genetica e in questo specifico ambito è la più comune nelle popolazioni occidentali. Vengono coinvolti gli organi interni, in particolare…

Continua a leggere

A un metro da te non è tratto da una storia vera, ma si è avvalso della consulenza di diverse persone che hanno avuto a che fare con la malattia raccontata nel film, come il documentarista Justin Baldoni e Claire Wineland, una ragazza affetta dalla fibrosi cistica. Gli eventi che vengono narrati all’interno della trama sono inventati totalmente, ma le sensazioni e le emozioni provate dai protagonisti sono quanto più veritiere possibili. Infatti la storia ha una genesi particolare. Si può dire che è iniziato tutto quando Tobias Iaconis e Mikki Daughtry hanno scritto la sceneggiatura di un’opera che fosse…

Continua a leggere